Benvenuti in AJI

L'analisis Judicial Investigations opera a sostegno della difesa in ambito Penale, Civile ed Amministrativo in tutti i gradi di giudizio ed in particolare nella fase delle indagini difensive per la revisione del processo. Consulenza su tabulati telefonici (analisi dei dati di traffico telefonico) trascrizioni integrali dei contenuti delle intercettazioni ambientali e telefoniche, analisi fonetiche forensi, tracciati e localizzazioni GPS, analisi delle celle telefoniche, ispezioni e investigazioni su personal computer e internet (su tutti i reati informatici L. 48/2008). Ricostruiamo indagini e rilevamenti per un giusto processo penale a sostegno della difesa ed in particolare sulle prove in cui si fondano spesso i provvedimenti cautelari e l'esito dei giudizi penali. Ricerca di nuove prove nell'ambito della computer forensics con applicazione di tecnologie e metodologie scientifiche al fine di fornire agli avvocati materiale utile per proporre la riapertura di processi.

    1) Analisi della tesi accusatoria e rilevamento di elementi oggettivi di utilità difensiva, anche di natura tecnica, utili a dimostrare le inesattezze ed incongruenze della tesi accusatoria;
    2) Richiesta di documentazione della pubblica amministrazione;
    3)Accesso ai luoghi con descrizione documentale degli stessi;
    4) Colloqui e interviste con potenziali testimoni;
    5) Ricerche di cose e persone;
    6) Informatizzazione relazionale degli atti processuali ed investigazioni digitale;
    7) Bonifiche elettroniche, informatiche, ambientali e telefoniche per scongiurare la presenza di microspie illecite presso lo studio professionale del difensore o luoghi reputati a rischio.

L’esperienza tratta da anni di indagini attraverso l’utilizzo, spesso parziale o alterato, delle intercettazioni telefoniche ed ambientali, ci ha portato alla costituzione di A.J.I. con lo scopo, grazie all’esperienza maturata “dall’altra parte della barricata”, di fornire un supporto altamente specializzato al processo penale finalizzato al raggiungimento della verità. Questo supporto si concretizza nell’analisi attenta e dettagliata delle singole intercettazioni, attività estremamente dispendiosa in termini di tempo per qualsiasi difensore, per portare all’attenzione dei Giudicanti l’effettivo ed integrale contenuto dei colloqui, telefonici e/o ambientali, intercettati nel corso delle indagini dagli Organi di P.G.. La prassi processuale mette spesso, difensori ed indagati / imputati, di fronte all’utilizzo parziale o improprio dei colloqui intercettati: capita, infatti, di leggere sui rapporti di P.G. e sulle conseguenti ordinanze emesse dall’Autorità competente, spezzoni, peraltro frammentari, di dialoghi estrapolati dai colloqui intercettati che vengono strumentalizzati a danno dell’indagato e che, invece, assumerebbero diverso e reale significato se analizzati all’interno dell’intero contesto dell’intercettazione. E questa è la nostra “mission”: ascoltare le intercettazioni integrali evidenziando al difensore, a seguito della loro totale trascrizione, eventuali difformità interpretative rispetto alle evidenze della P.G. o eventuali passaggi “volutamente” o “erroneamente” non considerati dalla controparte ed i cui contenuti potrebbero fornire un contributo fondamentale per la tutela dell’indagato nel rispetto del principio normativo sulla base del quale l’onere di provare la reità dell’imputato incombe sulla pubblica accusa. La A.J.I. si pone, quindi, come uno strumento di supporto alla difesa per provare l’esistenza di fatti favorevoli all'imputato.